Studio Giambo - Associazione Arte, Lingua e Cultura

Che cos’è

Il libro d’artista è un lavoro artistico realizzato sotto forma di libro, spesso pubblicato come edizione numerata a tiratura limitata, sebbene a volte sia prodotto come oggetto unico e venga chiamato appunto unique.
La manifestazione del Libro d’Artista è stata promossa dallo Studio Giambo dal 2005 con esposizioni in luoghi pubblici di Firenze e nella città di Pontremoli – Città del Libro – in occasione del Premio Bancarella Libri.
Per l’edizione del LIBRO D’ARTISTA 2017, l’Associazione Studio Giambo ha in programma una doppia esposizione, a Firenze e a seguire a Pontremoli a luglio, mese in cui si svolge il Premio Bancarella Libri, con il patrocinio di Comune e Regione Toscana

Libro d'artista Tour 2019

Da un’idea di Silvia Fossati, Artista riconosciuta a livello internazionale, la manifestazione del Libro d’Artista è stata promossa annualmente dallo Studio Giambo a partire dal 2004 con esposizioni in luoghi pubblici di Firenze e provincia e nella città di Pontremoli – città del Libro in occasione del prestigioso Premio Bancarella – con un crescendo di partecipazioni nazionali ed internazionali e dal 2016 sono state invitate, ed hanno partecipato, classi delle Accademie di Carrara (MS) e Brera (MI), del Liceo Artistico di Sesto F:no (FI) e del corso di perfezionamento del Liceo Artistico di Porta Romana (FI)

Per l’edizione del “LIBRO D’ARTISTA 2019”, come l’anno passato, l’Associazione Studio Giambo ha in programma una multipla esposizione che partirà da Pontremoli (MS) – Comune capofila della manifestazione – in luglio, mese in cui si svolge il Premio Bancarella Libri, e si sposterà in varie città toscane: San Vincenzo (LI), Pisa, Carrara (MS), Prato e Firenze con il patrocinio dei Comuni e degli Enti ospitanti, e della Regione Toscana,

Rimane prioritario, nei nostri intenti, coinvolgere sempre di più le giovani leve dell’arte, studenti delle accademie e Licei Artistici, che affiancheranno l‘esposizione di Artisti affermati.

Nel 2018 l’evento internazionale è stato promosso da cinque Comuni Toscani con il patrocinio della Regione Toscana e la presentazione critica del Prof. Ilario Luperini che ha seguito tutte le tappe del Tour “ Libro d’Artista 2018 “.

La prima tappa si è svolta nella città di Firenze, nel prestigioso Palazzo Medici-Riccardi, con grande successo da parte del numeroso pubblico e della stampa.

La seconda tappa si è svolta nella città di Pisa, nel nuovo spazio espositivo “ Officine Garibaldi ” , centro polifunzionale del Comune che, nella sua splendida e moderna struttura, raccoglie anche la biblioteca, aule di studio, sale, convegni, auditorium ed altro ancora. Anche qui il pubblico è stato numeroso.

Ruolo importante ha assunto la tappa di Carrara, con il patrocinio della prestigiosa Accademia di Belle Arti e del Club Unesco in una sede molto particolare: Il Battistero del Duomo che, con la sua architettura e gli arredi religiosi, ha fatto da cornice alle settantatre opere realizzate dagli Artisti partecipanti; opere che sono state direttamente inserite e disposte sopra gli arredi stessi.

La quarta tappa si è svolta a Pontremoli (MS) – Città del Libro – in occasione del Premio Letterario “ Bancarella“ , con il patrocinio del Comune e della Fondazione Città del Libro, ed è stata allestita nelle sale barocche del Palazzo Dosi Magnavacca.

Quinta e ultima tappa è stata la città di Pontedera (PI) allestita nel Museo PALP in Palazzo Pretorio, recentemente restaurato ed adibito a mostre d’arte contemporanea. In questa occasione, (15 settembre /14 ottobre 2018), sono state promosse anche molteplici iniziative per giovani e adulti in collaborazione con la nuova Biblioteca comunale che, dalla sua apertura, segna più di mille presenze giornaliere.

Altre esposizioni “extra tour” sono state richieste dal Comune di Palermo per la Galleria d’ Arte Moderna di quella città e da una fondazione di Parma.

  • Pontremoli (MS)– Palazzo Dosi Magnavacca – Luglio 19-20-21
  • San Vincenzo (LI) – La Torre sul porto – Agosto 3-31
  • Pisa – Palazzo Lanfranchi – Museo della grafica dell’Università – Settembre
  • Carrara (MS) - Museo Arti Plastiche – Ottobre
  • Prato – Biblioteca Lazzerini e spazio Comunale adiacente – Novembre 15 – Dicembre 17
  • Firenze – Gennaio 2020 – sede da definire
Libro d'artista Tour 2018

Estratto dal Testo del Prof. Ilario Luperini per la presentazione nel catalogo 2018.

Lo Studio Giambo fin dal 2004 promuove annualmente la manifestazione del Libro d’Artista, con esposizioni in luoghi pubblici di Firenze e provincia e nella città di Pontremoli – Città del Libro in occasione del Premio Bancarella – con un crescendo di partecipazioni nazionali e internazionali.

Nell’edizione 2018 sono presenti cinquantanove artisti per settantatre opere. Come è noto, nell’accezione più diffusa e condivisa, il libro d’artista ha origine nelle avanguardie storiche e soprattutto, nel Futurismo italiano. I codici miniati e le esperienze di William Morris, infatti, sono più ascrivibili al libro illustrato che al libro d’artista, sebbene la produzione libraria, con quei prodotti, avesse già ben compreso il valore
intrinseco del libro come oggetto e della sua valenza simbolica autonoma, che va assai oltre la conoscenza di alfabeti e grammatiche.

Il libro d’artista, nella produzione contemporanea, è un manufatto librario seguito direttamente dall’artista in ogni sua fase ed elemento, dalla progettazione alla realizzazione
materiale; è un oggetto che l’artista crea con la forza della materia, con la plasticità della struttura, con la diversità della forma, con la sensibilità del segno, del colore, dei materiali.

Ed è proprio con il Futurismo che viene scardinata l’idea del libro come manifestazione del pensiero attraverso la parola scritta, per proporlo e imporlo nella sua dimensione fisica di materia – segno – oggetto ………

Libro d'artista Tour 2017
Chiudi il menu