Perilli Nicola
Nato nel 1971, dopo il diploma si specializza all’ I.A.R. (Istituto per l’Arte e il Restauro) come restauratore, dopodichè lavora insieme ai professori Del Serra, Cabras e Castorrini al restauro di importanti dipinti ed affreschi e, contemporaneamente, porta avanti la sua passione: la pittura alla quale però si dedica completamente solo dal ’97, iniziando un percorso che lo porterà a trovare un linguaggio espressivo unico e riconoscibile.

La prima personale al Palazzo Pretorio di Sesto Fiorentino (FI) è l’inizio di una serie di mostre che passeranno anche dalla prestigiosa sede della Regione Toscana in Palazzo Panciatichi, fino ad arrivare al Museo Diocesano d’Arte Sacra a Firenze, al Museo d’Arte Moderna di Monreale (PA), alla Rocca di Cento (FE), al Museo della Permanente a Milano, per quanto riguarda l’Italia; alla Mississippi State University, Starkville, MS, U.S.A., Searcy e Harding University, AR, U.S.A., per quanto concerne gli Stati Uniti.

Nel frattempo, importanti enti privati, come la Cassa di Risparmio di Prato, il Credito Cooperativo di Signa ed il Credito Cooperativo dell’ Impruneta, acquisiscono le sue opere.

Nicola Perilli lavora tra Firenze e Quarrata (PT), dove ha lo studio.
« Torna indietro